Pin It

dali sito

NOTA BIOGRAFICA

Dalila Chessa nasce nella campagna della Maremma toscana, dove vive fino all’età di 18 anni. Figlia d’arte, cresce con gli occhi spalancati su un mondo altro dove la creatività è una condizione dell’essere, un istinto naturale, genetico.

Si diploma al Liceo Artistico di Grosseto e si trasferisce a Firenze, dove si laurea in Scenografia presso l’Accademia di Belle Arti. Si perfeziona con il corso di Fotografia presso la Fondazione Studio Marangoni. Da sempre curiosa e affascinata dal mondo del fare, della manualità artigiana, si è dedicata per molti anni alla ceramica nell’attività di famiglia. Alla Meridiana Ceramic School, sotto la guida di Carolyn Genders inizia a sperimentare nuove tecniche nell’ambito della ceramica affiancando la ricerca sul colore a quella sulla materia e segue quindi il corso per tornitore alla Scuola di Ceramica di Montelupo Fiorentino.

La sua esperienza spazia dal campo della scenografia a quello della pittura. Lavora come decoratrice di interni, pittrice e ceramista. Vive e lavora a Firenze.

Scrivono di lei:
“Quella di Dalila Chessa è una sinusoide ardita che muove forme espressive diverse tra le pieghe di una ricerca inquieta ma ferma, che si lascia esplorare in ogni fisionomia possibile…” Sara Filippi

“Una pittura quindi, questa della giovane artista toscana, che nella sedimentazione e stratificazione sottintende innanzitutto un’idea del tempo, per esprimere, nella varietà dei temi affrontati, la fragilità, instabile, provvisoria e imprevedibile di ogni percorso esistenziale e per estensione della natura…” Andrea Romoli Barberini

“Il naturale e disinvolto utilizzo della materia – che spazia dall’acrilico, al gesso, alla sabbia, alla carta – si associa ad un gesto artistico vigoroso ma sempre accompagnato da un’istintiva riflessione. Questo particolare approccio Dalila Chessa lo recupera – con il fascino di un atto compiuto nella freschezza della spontaneità – dalla ceramica, dalla modellazione di una materia in continua trasformazione, che necessita al contempo ponderazione ed immediatezza…” Marta Paolini

Mostre personali
  • 4 marzo 2012: Mostra personale ‘Tracce di umanità’ GALLERIA LA SOFFITTA, Sesto Fiorentino, Firenze
  • 16 aprile 2014: Mostra personale ‘Sezione Sedimenti’ GALLERIA SAN GALLERY, Via San Gallo, Firenze
  • 15  novembre  2014: Mostra personale ‘Memorie ritratte’ GALLERIA DIVINARTE / Mentana, Roma
  • 14 dicembre 2015: Mostra personale ‘Humankind’ GALLERIA 79ROSSO / Firenze
Concorsi e premi
  • 28 dicembre 2013: Finalista concorso: Progetto Fuori, CASSERO SENESE, Grosseto
  • 12 aprile 2014: Finalista concorso internazionale ‘Primal Energy’ Mostra collettiva POLVERIERA GUZMAN, Orbetello (GR)
  • 20 giugno 2015: Menzione speciale per l’opera ‘Sezione Origini’ al Premio Internazionale Primal Energy 2015, Orbetello (GR)
Mostre collettive
  • 11 Maggio 2013: Mostra collettiva ‘C’era una volta’ GALLERIA SIMULTANEA – SPAZI D’ARTE, Via San Zanobi, Firenze
  • 23 aprile 2013: Mostra collettiva, SPAZIO EVENTI IDEAL, Via il Prato, Firenze
  • 23 settembre 2013: Performance Evento-FusionArt, TEATRO DELLA PERGOLA, Firenze
  • 28 dicembre 2013: Mostra Collettiva / Finalista concorso: Progetto Fuori, CASSERO SENESE, Grosseto
  • 28 dicembre 2013: Mostra Collettiva, OFFICINA SPAZIO CREATIVO, Grosseto
  • 10 aprile 2014: Scenografie per l’evento: ‘Note di viaggio’ con il Quartetto Aprhodite, CASA DANTE ALIGHIERI, Via Gino Capponi,  Firenze
  • 12 luglio 2014: Mostra collettiva ‘Sospesi tra cielo, terra e mare’ POLVERIERA GUZMAN, Orbetello (GR)
  • 1 agosto 2014: Mostra collettiva ‘Artshowroom’ MERLINO BOTTEGA D’ARTE / Le Murate, Firenze
  • 6 settembre 2014: Mostra collettiva ‘InChiantiere’ PALAZZO MALASPINA San Donato In Poggio, Tavarnelle (SI)
  • 31 gennaio 2015: Scenografia per l’evento ELVIS COSTELLO’S
 THE JULIET LETTERS / Sala Vanni, Firenze
  • 7 marzo 2015: Collettiva Arte Contemporanea ‘Attestazioni corpo contemporaneo’ ART GALLERY PLAUMANN / Milano
  • 15 giugno 2015: Collettiva Arte contemporanea  ‘Across the continent’ GALLERY MILLENNIUM, Praga
  • 4 luglio 2015: Collettiva Arte Contemporanea ‘Sentire il viaggio’ GALLERIA ONART, Via della Pergola, Firenze
  • 16 marzo 2016: Collettiva Arte Contemporanea ‘Schianti’ FIRST GALLERY, Grassina, Firenze
  • 16 aprile 2016: Collettiva Arte Contemporanea ‘Vietata la riproduzione’ PISCINA COMUNALE, Milano
  • 17 settembre 2016: Collettiva Arte Contemporanea ‘Per nascita e per scelta’ CASSERO SENESE, Grosseto
  • 18 dicembre 2016: Mostra mercato ‘ Regali ad Arte’ GALLERIA 79ROSSO, Firenze
  • 22 aprile 2017: 81° Mostra internazionale dell’artigianato, FORTEZZA DA BASSO, Firenze
  • 15 giugno 2017: Festa della Ceramica, MONTELUPO FIORENTINO, Firenze
  • 13 luglio 2017: Collettiva Arte Contemporanea ‘ EARThEART ‘ GALLERIA ARTEFUORISTRADA , Grosseto

 

 

 

 

 

Partecipa alla discussione:
Pin It