Fin da bambina ho amato tutte le forme d’Arte possibili, tra cui anche la passione per il canto lirico, che ho portato avanti fino a diplomarmi al Conservatorio di Musica. Tuttavia, la strada verso le Arti applicate era quella che mi avrebbe portato alla mia piena gratificazione personale.

Nel corso degli anni, la Ceramica ha preso il primo posto perché incarna ciò che più mi interessa. Mi piace infatti confrontarmi con il tangibile, ed esplorare un’Arte da toccare e da vivere nel quotidiano e nella vita di tutti i giorni.

La mia ricerca artistica si muove principalmente dall’osservazione del mondo naturale e dal rapporto indissolubile che esiste tra Uomo e Natura. I miei lavori su ceramica raccontano di un incontro alla pari tra esseri viventi affini, uguali, senza categorie e distinzioni. Questa per me rappresenta la strada dell’equilibrio vitale, la via che porta al connubio perfetto, dove l’uomo si riappropria del suo atavico legame con la natura e lo fa in maniera prepotente e spontanea allo stesso tempo.

 

Lo studio di Dalila Chessa si trova immerso nel verde della campagna fiorentina, nella zona di San Casciano Val di Pesa.

L’artista divide le sue giornate tra la realizzazione di manufatti in ceramica e la sperimentazione del colore su tela. La sua ricerca spazia da un media all’altro con naturale disinvoltura e padronanza delle tecniche.

Per visitare lo studio potete contattarla telefonicamente al numero di telefono: (0039) 349 39 50 162 oppure inviare una e-mail a dalila.chessa@gmail.com